La Ronda di San Paolo di Ravone e il Piano Freddo invernale ASP

 

 

PIANO FREDDO 2017-2018

 

Il piano freddo consiste nell’accoglienza notturna in luogo protetto delle persone  che  dormono in strada durante Il periodo invernale. É prevista l’accoglienza anche nelle ore diurne all’interno delle strutture limitatamente ai periodi di neve e freddo intensissimo, definito da un’allerta della Protezione Civile.

Oltre ai posti letto, sono previsti numerosi altri servizi offerti prevalentemente dal volontariato, coordinato da Asp Città di Bologna, quali distribuzione di coperte, sacchi a pelo, bevande calde e generi di conforto a cui si aggiunge la somministrazione di pasti presso le strutture del piano freddo.

Il piano freddo del Comune di Bologna,  gestito da Asp Città di Bologna prevede l’indispensabile collaborazione di ARPA e  il sostegno delle associazioni e organizzazioni del territorio che mettono in rete le proprie disponibilità e il proprio servizio.

Oltre all’accoglienza notturna, sarà garantito un riparo diurno dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 ad accesso libero e diretto, presso il Laboratorio e20, Via Sarti 20 ed il sabato e la domenica, dalle 12.00 alle 17.00 presso il Centro di accoglienza notturno, Beltrame, in Via Sabatucci 2.

 

La data di inizio Piano Freddo è fissata per il giorno 1 Dicembre 2017

 

Le nostre unità operative negli anni passati e attuali

 

 

1 – DISPONIBILITA’ POSTI:

 

  • 33 posti (uomini) presso “Casa del Riparo Notturno M. Zaccarelli” Via del Lazzaretto, 15 (Capannoncino) ;
  • 1 posto uomo con cane presso il “Rifugio Notturno”, via del Gomito 22 Possibilità di ospitare  cani nella zona esterna attrezzata anche per chi dorme in altre stutture;
  • 30 posti uomo presso il centro di accoglienza sito in via Pallavicini 12 (zona ex cucine)
  • 50 posti (uomini e donne) presso “Casa Willy”, via Pallavicini 12;
  • 25 posti, (uomini e donne), Centro “Beltrame”, via Sabatucci 2;
  • 35 posti (per uomini) Villa Serena, via della Barca 1 ( apertura dal 18/12)
  • 33 posti (per uomini) Fantoni, Via Fantoni 15 (apertura dal 18/12)
  • 20 posti (per uomini) Via Scalo Ex CSM;
  • 10 posti uomo presso la Parrocchia Sant’Antonio di Padova via della Dozza 5/2;
  • 10 posti uomo presso la Parrocchia San Bartolomeo della Beverara, via della Beverara 90
  • 6 posti uomo presso la Parrocchia Sant’Andrea di Bondanello – Castelmaggiore
  • 10 posti uomo presso la Capanna di Betlemme – Funo di Argelato
  • 4 posti presso la Parrocchia di Santa Rita, Via Santa Rita 4

In totale saranno a disposizione 292 posti letto, complessivi di una decina di posti in moduli abitativi prefabbricati per le persone cosidette “irriducibili” che non accetterebbero soluzioni in strutture collettive e una decina di posti presso il Centro d’accoglienza Rostom per le persone con fragilità

2 – MODALITA’ D’ACCESSO:

Ogni Servizio Sociale del Comune di Bologna e di Asp Città di Bologna ha segnalato le persone necessitanti di protezione e sono stati coinvolti nell’invio dei posti a disposizione per evitare sovraffollamenti nei primi giorni di apertura del Piano Freddo.

Non è possibile l’ammissione diretta alle strutture per chi si presenta presso le stesse.

Gli interessati devono presentarsi esclusivamente presso il Servizio inviante:

  Help Center      
Lunedì 14.30-18.30

 

Stazione Centrale

Piazzale Est

     
Martedì 14.30-18.30

 

Stazione Centrale

Piazzale Est

 

     
Mercoledì 14.30-18.30

 

Stazione Centrale

Piazzale Est

 

   

 

 
Giovedì 14.30-18.30

 

Stazione Centrale

Piazzale Est

     
Venerdì 14.30-18.30

 

Stazione Centrale

Piazzale Est

 

   
Sabato 15.30-18.30

 

Stazione Centrale

Piazzale Est

 

     
Domenica 15.30-18.30

 

Stazione Centrale

Piazzale Est

     

 

 

 

 

Lascia un commento